ITA  |  DEU  |  ENG

Seguiteci su Instagram
Seguiteci su YouTube
Seguiteci su Facebook

Museo regionale dell'emigrazione vigezzina nel mondo

Museo dello Spazzacamino

Valle Vigezzo

A Santa Maria Maggiore, nel cuore della Valle Vigezzo, un piccolo Museo, unico in Italia, rappresenta il luogo della memoria di un antico mestiere che ha scritto capitoli di storia tragici e nel contempo affascinanti nella vita della Valle.

   

Il museo

Una visita regalerà ai visitatori emozioni e permetterà un tuffo nelle pagine impolverate di una antica “favola nera”.

Il Museo dello Spazzacamino, situato nel centro storico di Santa Maria Maggiore, è il solo museo in Italia dedicato a questo mestiere e conta ogni anno più di 10.000 visitatori. Ospitato in un edificio di singolare bellezza, all’interno del suggestivo parco di Villa Antonia, ex dimora di pittori ed orafi, il museo racconta e testimonia con un interessante approccio espositivo la difficile esperienza di una figura, a molti sconosciuta, che in un arco temporale di alcuni secoli ha scritto pagine intense di un tema storico-sociale determinante per la comunità vigezzina. La struttura, attraverso un’area espositiva, al piano terra, ed un percorso interattivo che coinvolge il pubblico in una visita multisensoriale al primo piano, è certamente una delle proposte museali più interessanti della Regione Piemonte. Divise da lavoro, antichi attrezzi, biciclette d’epoca, stampe, quadri e suppellettili, pannelli didattici, suoni, rumori e sensazioni vi attendono per un viaggio nel tempo.

museo spazzacamino

Cenni storici

 

Il mestiere dello spazzacamino, tanto duro quanto indispensabile nella prevenzione degli incendi, risale al XIV secolo. La Valle Vigezzo, per la storia secolare legata a questa professione, fu spesso riportata nelle carte geografiche del 1500 come “Valle degli Spazzacamini”: da queste montagne generazioni di emigranti spazzacamini partirono verso Francia, Germania, Austria ed Olanda sostenendo grandi sforzi e sacrifici.


museo spazzacamino

L’epoca del XVI secolo racconta i fenomeni migratori verso i paesi europei del Nord, mentre quella tra il XIX e il XX secolo è segnata dalla piaga sociale dello sfruttamento minorile.
Due realtà distinte, due facce della stessa medaglia profondamente differenti:

  • Il fenomeno della migrazione che permise ad una minoranza di uomini di dedicarsi, con tenacia e sacrifici, ad altre attività più redditizie per poi spesso tornare in Valle ricchi di denaro ed esperienze.
  • La piaga dei bambini spazzacamino, presente soprattutto nel 1800, caratterizzata dalla rassegnazione di centinaia di PICCOLI RÜSCA costretti, causa le poverissime condizioni economiche delle famiglie, ad affrontare gli inverni lontano da casa, obbligati ad un lavoro massacrante nell’attesa del ritorno in primavera.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE SPAZZACAMINI 
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

News, eventi e curiosità

raduno spazzacamini

Annullamento 39° Raduno

Annullato anche quest'anno il Raduno Internazionale dello Spazzacamino

Leggi...
Museo dello Spazzacamino

Finalmente si riapre!

Siamo lieti di darvi il benvenuto.
Da sabato 1° Maggio il Museo dello Spazzacamino sarà aperto nei

Leggi...

Adeguamento nuovo DPCM

In ottemperanza alle misure di contenimento del Covid-19,  il MUSEO DELLO SPAZZACAMINO resterà chiuso fino a nuova comunicazione.

Leggi archivio

Museo dello Spazzacamino

Santa Maria Maggiore VB
Piazza Risorgimento, 28
Piemonte - Italy


Tel/fax 0324 905675

E-mail
info@museospazzacamino.it

 

Instagram
YouTube
Facebook

2021 © Associazione Nazionale Spazzacamini - Santa Maria Maggiore - Valle Vigezzo - C.F. 83005680034  |  Privacy and Cookies